Avv. Gabriele Aronica

Avvocato presso il Foro di Firenze


Mi chiamo Gabriele Aronica, ho 33 anni ed esercito la professione forense nella città di Firenze, al cui Ordine sono iscritto dall’aprile del 2012.

Sono laureato in Scienze Giuridiche – Laurea Magistrale, in diritto penale, con tesi dal titolo “le nuove forme fraudolente di aggressione patrimoniale”.

Dal maggio 2012 sono dottore di ricerca in Discipline Penalistiche, con titolo conseguito presso l’Università di Firenze, Scuola di Giurisprudenza, sotto il tutoraggio del prof. Giovanni Maria Flora, con tesi dal titolo “Tipicità dell’illecito penale tributario e rilevanza penale dell’elusione fiscale”.

Frequento il Master Antonio Berliri organizzato dalla Scuola Europea di Alti Studi Tributari, presso l’università Alma Mater Studiorum di Bologna.

Sono tuttora cultore della materia penale e collaboro con l’Ateneo Fiorentino.

Le mie principali competenze professionali si sono sviluppate nell’ambito pubblicistico, in primo luogo nella materia tributaria: assisto la Clientela nel contenzioso, nella pareristica ed in generale nelle procedure interessanti l’Amministrazione Finanziaria.

Collateralmente, tratto anche questioni e contenzioso in materia amministrativistica, specie nel settore degli appalti, del diritto venatorio e dell’urbanistica.

In ambito penalistico, ho maturato esperienza nei contenziosi ed in generale nelle questioni connesse alla materia tributaria ed amministrativa.

Ho collaborato negli anni 2012 – 2013 con lo Studio Legale, Tributario e Aziendale Paratore, Pasquetti & partners. Attualmente collaboro con il Prof. Avv. Mario P. Chiti e con lo Studio Commerciale Minicucci – Galantucci.

Dall’Aprile 2016 sono membro del Rotary Club Satellite Granducato Valdisieve,

Ho ottima conoscenza della Lingua Inglese.

  1. G. Aronica, Il datore di lavoro (ancora) tra formalismo ed effettività, in Rivista Trimestrale di diritto penale dell’economia, 2013, n. 4, 617 ss.

  2. G. Aronica, La responsabilità del concorrente per il reato diverso (art. 116 c. p.), in Cadoppi, Canestrari, Manna, Papa, Trattato di diritto penale, Parte generale, II, Torino, 2013, 723 – 740;

  3. G. Aronica, Il concorso nel reato proprio ed il mutamento del titolo di reato (art. 117 c. p.), in Cadoppi, Canestrari, Manna, Papa, Trattato di diritto penale, Parte generale, II, Torino, 2013, 741 – 752;

  4. G. Aronica, La legge penale, in Flora, Tonini (a cura di), Diritto penale per operatori sociali, II ed., Vol. I, Milano, 2013, 1 – 25;

  5. G. Aronica, Le circostanze del reato, in Flora, Tonini (a cura di), Diritto penale per operatori sociali, II ed., Vol. I, Milano, 2013, 123 – 136;

  6. G. Aronica, Configurabile il tentativo di rapina impropria anche in caso di sottrazione non realizzatasi, Ventiquattrore avvocato, aprile 2013, n. 4, 92 ss.

  7. G. Aronica, L’art. 11 comma 2 D.Lgs. n. 74/2000: l’evasione alla riscossione nella transazione fiscale, Rivista di diritto tributario, 2011, n. 11, parte I, p. 1005.

  8. G. Aronica, Le Sezioni Unite escludono il concorso tra truffa ai danni dello Stato e frode fiscale in Rivista trimestrale di diritto penale dell’economia, 2011, fasc. 1 -2, 237 ss.

  9. G. Aronica, L’accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico (art. 615 ter c.p.) nella giurisprudenza, in L’Indice penale, 2010, fasc. 1, 199 – 225

  10. G. Aronica, Sull’ammissibilità della costituzione di parte civile nel processo a carico degli enti collettivi in Rivista trimestrale di diritto penale dell’economia, 2010 fasc. 3, 659 – 684

  11. G. Aronica, Il “fishing” tra nuove esigenze di tutela ed acrobazie interpretative della giurisprudenza, in Il Foro ambrosiano, 2008 fasc. 1, 74 – 85

2020-07-09T18:35:14+00:00